Innamorato col cuore spezzato brucia la macchina di una signora ucraina: ragazzo settantenne nei guai

18/5/2016 – Un uomo di 70 anni innamorato perso ha dato fuoco all’auto della donna che lo aveva lasciato. Individuato dai carabinieri, si è dichiarato pentito del gesto, ma ciò non è bastato a risparmiargli una denuncia alla magistratura per danneggiamento seguito da incendio.

L’incendio del cuore del “focoso” quando maturo innamorato, che vive nel mantovano,  si è trasferito sulla vettura dell’amata alla mezzanotte del 27/28 aprile scorso a Luzzara. Le fiamme appiccate con del liquido infiammabile ha distrutto la Zx di una signora ucraina di 56 anni: le fiamme alte hanno illuminato a giorno la piazzetta che dà su via Caravaggio, a Luzzara. Un vicino di casa, però, appena l’auto ha preso fuoco, è uscito in strada e ha visto uno sconosciuto salire su una Fiat Panda di colore verde e fuggire. L’uomo ha provato ad impedirgli la fuga, ponendosi in mezzo alla strada, ma per evitare di essere investito si è spostato, procurandosi fra l’altro distorsione a un ginocchio.

l’innamorato incendiario è riuscito a fuggire, ma non ad assicurarsi l’impunità.  Grazie alla testimonianza del vicino e ai sospetti della donna, i carabinieri  di Luzzara sono risaliti al settantenne mantovano, che pentito e col cuore sempre spezzato, andrà alla sbarra e come minimo pagare i danni.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *