Bomba al bancomat, devastata filiale Credem a Castelnovo Sotto

28/5/2016 – Erano le 2  di questa notte quando i Carabinieri di Castelnovo Sotto, allertati dai vicini svegliati dal boato, sono intervenuti in paese, in via Martiri della Libertà, dove poco prima una banda  aveva fatto esplodere il bancomat della filiale Credem.

Erano almeno tre malviventi,  evidentemente degli specialisti: col viso travisato e  le mani protette da guanti, dopo aver forzato i boccalini di erogazione del dispositivo, utilizzando il  sistema cosiddetto della “marmotta”, vi hanno inserito dell’esplosivo facendolo deflagrare. Ma poco prima avevano frantumato una vetrata laterale, con delle mazze da muratore per aprirsi il varco d’accesso  dal quale dopo l’esplosione sono entrati nella banca per recuperare il denaro uscito dallo sportello automatico.

Il bancomat è andato completamente distrutto, ingenti  anche i danni strutturali procurati alla filiale. Non è stato reso noto l’importo del denaro asportato. I danni

E’ subito scattato un dispositivo di controllo su tutta la provincia, tuttora in corso, nel tentativo di intercettare i banditi. Sul posto anche gli uomini della Compagnia Carabinieri di Guastalla per gli accertamenti di tipo tecnico scientifico finalizzati a raccogliere possibili elementi di prova. Vengono passate al setaccio le immagini degli apparati di video sorveglianza della banca e di quelli presenti nelle zone limitrofe.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *