Un’altra rapina violenta in stazione Il deliquente arrestato grazie alle telecamere
Forse è autore di altre aggressioni

1/4/2016 – Un rapinatore marocchino è stato individuato attraverso le immagini delle telecamere di sorveglianza in piazzale marconi. Ad è finito in manette. Ieri mattina la Polizia ha arrestato Abdelkarim Hatifi, 36 anni, marocchino, senza fissa dimora, in esecuzioine di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip di Reggio Emilia. L’uomo si è reso responsabile di una rapina perpetrata nell’atrio della stazione ferroviaria di Reggio Emilia, all’1,30 di lunedì 28 marzo: insieme a un complice aveva aggredito un giovane, bloccandolo e sottraendogli con la forza uno smartphone.

Abdelkarim

Abdelkarim Hatifi

 

Si sospetta che il marocchino sia responsabile di rapine analoghe, pertanto la polizia invita i cittadini a segnalare ogni informazione utile al riguardo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *