Un guasto blocca i treni in deposito : ferrovie reggiane nel caos

11/4/2016 – Caos sulle linee ferroviarie locali, questa mattina, con soppressioni di treni e ritardi: a causa di un guasto, i convogli hanno potuto uscire dal deposito.

” Il  guasto di un deviatoio nella stazione di Reggio Emilia, verificatosi questa mattina – comunica l’azienda ferroviaria regionale –  e la conseguente impossibilità di uscita dei  rotabili dal deposito ha comportato i seguenti disagi sui servizi Tper delle linee ferroviarie reggiane e della  Parma-Suzzara:

Linea  Reggio – Ciano

Soppressi  i treni 856 (5.15 da Reggio) e 833 (6.20 da Ciano); per sostituire il treno 833  è stato possibile reperire un bus che ha trasportato circa 90  viaggiatori.

I  treni 832 (6.24 da Reggio) e 835 (7.17 da Ciano) hanno viaggiato con circa 60  minuti di ritardo, trasportando circa 50 viaggiatori ciascuno; i successivi  treni della prima fascia della mattinata hanno viaggiato con ritardi fino a 30  minuti.

Linea  Reggio – Sassuolo

Soppressi  i treni 872 (5.40 da Reggio) e 877 (6.37 da Sassuolo); i treni 874 (6.26 da  Reggio) e 879 (7.17 da Sassuolo), effettuati con composizione rinforzata, hanno  viaggiato con circa 30 minuti di ritardo, trasportando rispettivamente circa 60  e 150 viaggiatori; i successivi treni della prima fascia della mattinata hanno  viaggiato con ritardi fino a 30 minuti.

Linea  Reggio – Guastalla

I  treni del mattino hanno viaggiato con contenuti ritardi fino a 10  minuti.

Linea  Parma – Suzzara

I  treni 11186 (6.27 da Parma) e 11173 (8.16 da Suzzara) hanno viaggiato  rispettivamente con circa 60 e 25 minuti di ritardo.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *