Scandiano, carabinieri al Gobetti col cane antidroga
Gli studenti gettano l’hascisc nel cortile

Il cane antidroga Magic, coi carabinieri del nucleo cinofilo di Bologna

Il cane antidroga Magic, coi carabinieri del nucleo cinofilo di Bologna

20/4/2016 – Sono andati a scuola con la droga nascosta tra i libri,  ma hanno dovuto disfarsene gettandola in cortile: lì è stata trovata dai carabinieri della tenenza di Scandiano grazie al fiuto di Magic, un labrador antidroga in forza al Nucleo Cinofili del Carabinieri di Bologna.

I carabinieri indagano per risalire ai “proprietari” dello stupefacente rinvenuto nel cortile in prossimità delle finestre di alcune aule.

I controlli operati questa mattina dai Carabinieri reggiani all’istituto Gobetti di Scandiano in accordo col dirigente scolastico e coi docenti, hanno portato alò  rinvenimento nel cortile di oltre 3 grammi di hascisc e di un sacchetto con numerosi semi di marjuana. Poi si è passati all’interno della scuola dove però Magic non ha fiutato  altra droga.

Già un anno fa,  sempre al Gobetti, i carabinieri avevano trovato alcuni grammi di hascisc e prima ancora (nel marzo del 2013) alcuni grammi di marjuana nello zaino di una studentessa, poi segnalata quale assuntrice di stupefacenti. L’attività preventiva  verrà comunque ripetuta, soprattutto con il supporto dei cani, anche in altri istituti della città e della provincia.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *