“Quel rating ci danneggia”
Il gruppo Unipol “rompe” con Standard & Poor’s

19/4/2016 –  Clamorosa decisione del Gruppo Unipol, che  “rompe” con Standard & Poor’s. Il Gruppo ha reso noto che, su richiesta della stessa Unipol, l’agenzia di rating ha ritirato oggi tutti i suoi rating relativi a Unipol Gruppo Finanziario e alle sue controllate.
“Tale richiesta – precisa Unipol – scaturisce da un’attenta analisi e si basa, principalmente, sulla non condivisibilità per l’acritico e rigido utilizzo di modelli valutativi e per l’applicazione meccanica di alcuni criteri metodologici, come la limitazione del rating di UnipolSai Assicurazioni al livello del rating sovrano. Tali approcci hanno impedito che i risultati conseguiti dal Gruppo Unipol nel corso del piano industriale 2013-2015 potessero essere riflessi in una più adeguata valutazione”.

Unipol Gruppo Finanziario e UnipolSai Assicurazioni continueranno ad essere valutati da Fitch, Moody’s, AM Best, Dagong Europe.

Unipol 'boccia' S&P, chiede ritiro rating

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *