Patrocinio del Comune alla mostra dell’ex-Br Paroli
Sdegno di Fratelli d’Italia

9/8/2016 –  “Sdegno per l’ospitalità e il patrocinio concessi alla mostra dell’ex brigatista Tonino Paroli da parte del Comune di Reggio Emilia”, viene espressa da Fratelli d’Italia di Reggio Emilia.
paroli manifest
La mostra antologica di Paroli, esponente storico del gruppo reggiano delle Brigate Rosse, è in corso dal 2 sino al 17 aprile nella sala espositiva comunale di Palazzo Casotti. Loris Tonino Paroli, operaio alla Lombardini negli anni settanta,  ha cominciato a dipingere in carcere, e le sue tecniche e le sue tematiche si sono via via affinate. tornato in liberrtànegli anni Noventa dopo sedici anni di carcere, ora lavora nella sua casa-studio di via Roma.
Loris Tonino Paroli davanti a un suo quadro

Loris Tonino Paroli davanti a un suo quadro

Paroli ha pagato il suo debito con la giustizia, ma continua a sostenere la legittimità della scelta di allora della lotta armata e in un libro ha sostenuto la legittimità dell’assassinio politico.
Il responsabile cittadino di Fratelli d’Italia-An Alessandro Aragona, ribadito lo sdegno del partito e di “gran parte della cittadinanza”, afferma che “la cosa non sorprende, visto che già l’amministrazione di Albinea qualche mese fa aveva provveduto a fare lo stesso;  ma, come allora, dobbiamo rilevare come ancora una volta il PD reggiano si dimostri sensibile ad accogliere iniziative censurabili”, mentre  “è latitante quando si tratta di usare la mano ferma contro la micro e la macrocriminalita, dilaganti sul nostro territorio. La vicenda assume contorni ancora più deplorevoli se consideriamo che Tonino Paroli non ha mai rinnegato la propria esperienza brigatista tanto da presenziare con tanto di pugno chiuso con un gruppo di irriducibili al funerale di Prospero Gallinari”.
E pensare “che qualche settimana fa si voleva vietare una libera manifestazione di centrodestra. Che in questa città, purtroppo, sia meglio essere brigatisti e ndranghetisti piuttosto che persone perbene, l’avevamo capito da tempo”.
Paroli_esp
Be Sociable, Share!

3 risposte a Patrocinio del Comune alla mostra dell’ex-Br Paroli
Sdegno di Fratelli d’Italia

  1. Bello skifo Rispondi

    09/04/2016 alle 11:07

    Ma per cortesia….non c’è limite al PEGGIO.

  2. Ivaldo Casali Rispondi

    10/04/2016 alle 20:28

    Nell’ottobre del 2014 un cittadino reggiano, visto un locale in centro di circa 10-12 mq. (libero) di proprietà del Comune di Reggio Emilia, inoltrava richiesta al Sindaco, per avere in comodato il locale per alcuni mesi, finalizzato all’esposizione di propri quadri realizzati per Hobby, senza scopo di lucro.
    Il locale in questione è tuttora LIBERO e l’Amministrazione Comunale “democratica” non si è degnata neanche di rispondere alla richiesta, protocollata all’Ufficio competente.
    Probabilmente l’inqualificabile comportamento, maleducato e discriminatorio, è dovuto al fatto che il richiedente non è un partigiano, non è un esponente della sinistra e non è un ex brigatista rosso meritevole, in questo caso, della sala espositiva e di patrocinio del Comune!!!
    V E R G O G N A!!!

  3. Gio Rispondi

    13/04/2016 alle 09:22

    Eh, beh non dico essere ex brigatisti ma almeno essere un filino kattocom sarebbe il minimo, sennò che vuoi pretendere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *