Passo indietro della Grissin Bon: accordo con Coni e Fip. La partecipazione alla prossima serie A è salva.

23/04/2016 – (Carlo Codazzi) – Alla fine la Grissin Bon, L’Aquila Trento e la Dinamo Sassari non saranno escluse dal prossimo campionato di serie A di basket. L’incontro al Coni delle 3 società che si erano legate per 3 anni all’Eurocup, manifestazione della Euroleague, mandando “in bestia” la Fiba, con Giovanni Malagò e Gianni Petrucci ha avuto un lieto fine. Reggio, Trento e Sassari non hanno violato alcuna regola e si sono impegnate a non farlo anche in futuro e hanno le porte aperte per la prossima serie A.

Cosa succederà adesso riguardo la partecipazione delle 3 formazioni alle coppe europee della prossima stagione non è chiaro e si vedrà in seguito. L’incontro è stato “politico” come il comunicato che ne è uscito. Il Coni e la Federazione hanno ottenuto, come desideravano, di salvare l’organizzazione del torneo preolimpico a Torino e la relativa partecipazione della nostra rappresentativa nazionale che erano sotto “minaccia” da parte dell’infuriata Fiba.

Adesso la Grissin Bon si concentra sulle ultime 2 fare di regular season. La prima si gioca domani a Varese contro l’Openjob. Nel frattempo è partita la prevendita dei biglietti delle prime 2 gare di play off in programma il 7 e il 9 maggio al PalaBigi. Prelazione per gli abbonati fino al 5 maggio.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *