Maurizio Landini e James Senese al Primo Maggio di Reggio Emilia

28/4/2016 – Sarà Maurizio Landini, il sindacalista reggiano leader nazionale delle tute blu Fiom, la star del Primo Maggio a Reggio Emilia. Sarà lui a tenere il comizio conclusivo: la prima volta da quando è ai vertici dei metalmeccanici Cgil.

Maurizio Landini

Maurizio Landini

Il programma della giornata è stato presentato questa mattina alla Camera del Lavoro  dal segretario organizzativo della Cgil provinciale Gianluca Marchesini, da  Domenico Schiatto della Cisl Emilia centrale e Alberto Zanetti segretario Uil unificata di Reggio Emilia e Modena.

La giornata sarà dedicata a contrattazione, occupazione e pensioni: i tre punti cardine dell’impegno unitario dei sindacati. Il programma ricalca il canovaccio tradizionale: concentramento alle 15 e partenza del corteo da viale Montegrappa verso piazza Martiri del 7 luglio, dove parleranno il segretario generale della Cisl Emilia centrale William Ballotta e il segretario Uil Alberto Zanetti, presente il segretario generale della Cgil reggiana Guido Mora. Comizio conclusivo di Maurizio Landini.

Alle 17,30 il tradizionale concerto, con un ospite d’eccezione: il grande James Senese e i Napoli Centrale.

james-senese

Al mattino diverse manifestazioni in Provincia: cortei a Castelnovo Monti, Succiso e a San Polo (su iniziativa dei sindacati pensionati Spi Cgil, Fnp Csil e Uil pensionati) con concentramento dei trattori a Pontenovo.

A Correggio, sempre nella mattinata del Primo maggio, Cgil-Cisl e Uil promuovono iniziative sul tema “Io donna nella società e nel lavoro” e un concerto di Zazous Quintet. Altra iniziativa unitaria dei pensionati e dell’Auser ad Albinea, in piazza Cavicchioni.

 

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *