Il Rugby Reggio chiude in bellezza raggiungendo le 104 mete stagionali. Ora c’è il play off con la Capitolina.

24/04/2016  – Il Rugby Reggio targato Conad chiude da capolista indiscussa questa seconda fase promozione e conferma la propria leadership imponendosi sul difficile campo di Casale sul Sile per 27 a 7. Con le cinque mete odierne i Diavoli raggiungono le 104 segnature stagionali confermando i numeri da record raggiunti in questo campionato di serie A. Ottima la prova di tutta la squadra, con un particolare riferimento alla linea verde che ha dato importanti conferme del proprio valore. Ora il club reggiano deve iniziare a lavorare per preparare la prima gara di semifinale, contro la Capitolina, che si svolgerà a Roma il prossimo 8 maggio.

Il presidente della Conad Reggio Giorgio Bergonzi commenta così a caldo la gara contro Casale: “E’ stato un ottimo finale di stagione con importanti conferme da parte dei ragazzi che ad oggi avevano avuto meno spazio per mettersi in mostra. Siamo riusciti a praticare a sprazzi momenti di ottimo gioco, che ben ci fa sperare per il lavoro di rifinitura che ci attende nei prossimi giorni per portarci ad affrontare le fasi finali al top della condizione.”

Queste le parole del tecnico della Conad Reggio Roberto Manghi: “Ringrazio tutto lo staff per tutto quello che ha saputo fare in questa stagione ed anche i ragazzi che hanno giocato oggi che avevano poco minutaggio ma che si sono mostrati all’altezza della squadra. Casale non è mai un campo facile ma siamo riusciti anche oggi ad imporre la nostra forza. Ora ricominciamo per essere al meglio nelle finali.”

Al primo minuto la mischia dei Diavoli mostra il proprio dominio e conquista terreno costringendo i padroni di casa al fallo. I Diavoli vanno in touche, ma poi la partita viene sospesa alcuni minuti per l’infortunio accorso al tallonatore di Casale. Alla ripresa sono ancora gli avanti rossoneri a salire in cattedra, ma i veneti sono bravi a difendere e respingere gli attacchi. Al quindicesimo sono i padroni di casa ad avere l’occasione per smuovere il parziale, ma Meneghello non centra l’acca e si resta sullo zero a zero. La Conad Reggio è brava a contenere le iniziative dei biancorossi, ed al ventisettesimo arriva a marcare la centesima meta stagionale con Gatti che schiaccia l’ovale oltre la linea. L’azione è nata da una rimessa sui ventidue con il pack reggiano che ha tenuto l’ovale in cassaforte fino alla linea, Fontanesi non riesce nella trasformazione ed il parziale resta sul 5 a 0. Nemmeno due minuti e sono ancora i Diavoli a marcare con Ciju, che buca la difesa veneta e si fa quasi metà campo in solitaria, ancora il vento disturba la trasformazione di Fontanesi e si resta sul 10 a 0. I padroni di casa provano a portarsi nuovamente in attacco, ma i reggiani continuano a spingere sull’acceleratore. La terza meta sullo scadere del tempo arriva ancora da una rimessa laterale, il pack dei Diavoli spinge Mannato oltre la linea, Fontanesi riesce a centrare i pali e si va al riposo sul 17 a 0 per i rossoneri. La ripresa vede di nuovo i Diavoli in attacco che ottengono la meta del bonus al sesto con Mandelli che finalizza una serie di raggruppamenti, Fontanesi prende il palo, ed il parziale va sul 22 a 0. Il tabellino si torna a muovere al trentatreesimo con la meta di Ferrari che alla fine di una insistita azione sulla linea si infila tra le maglie dei Caimani vicino ai pali, Fontanesi non riesce ad allungare ed il parziale si porta sul 27 a 0. Dopo un minuto i padroni di casa del Casale riescono a togliere lo zero dal tabellino grazie a Gobbo che recupera l’ovale quasi a metà campo e trovando il varco tra le maglie rossonere corre indisturbato fino a marcare, Benetti trasforma per il 7 a 27 finale.

Casale sul Sile (TV), Stadio Comunale “Eugenio” – domenica 24 aprile 2016

Dopla Rugby Casale vs Conad Reggio   7 – 27  (pt. 0-17)

Marcatori: p.t. 27’ mnt Gatti (0-5), 30’ mnt Ciju (0-10), 40’ mnt Mannato tr Fontanesi (0-17) s.t.  6’ mnt Mandelli (0-22), 33’ mnt Ferrari (0-27), 34’ m. Gobbo tr Benetti (7-27).

Dopla Rugby Casale: Miotto; Cattel (20’ st Gobbo), Gazzola, Gerotto (cap) (20’st Pelizzon), Meneghello; Veronese (5’ st Zappalorto), Benetti; Francescutti, Chinellato, Fregonese (25’ st Chiarato); Sala, Bottazzo; Zanardo (5’ st Pesce), Carnio (2’ pt Andreuzza) (35’ st Zanardo), Gambardella. A disposizione: Tarantola. All. Giacomini.

CONAD Reggio: Torlai; Ciju (15’ st Masini), Palomba (22’ st Daupi), Canali, Maghenzani (15’ st Grassi); Fontanesi, Ferrari; Mannato (36’ st Devodier), Poli (1’st Freddo), Rimpelli (11’ st Lanzano); Mandelli (cap), Devodier (22’pt Du Preez); Redolfini (28’ st Tognolli), Gatti, Bergonzini (22’ st Maccagnani). All. Manghi .

Arbitro: Toneatto (Udine).

G.d.l: Crivellini (Udine) e Merendino (Udine).

Ammonizioni: 24’ st giallo Chinellato (Casale), 39’ st giallo Devodier (Reggio).

Calci: Meneghello cp 0/1 (Casale) e Benetti tr 1/1 (Casale);  Fontanesi tr 1/5 (Reggio).

Punti in classifica:  Dopla Rugby Casale 0 ; Conad Reggio  5. 

Classifica: Conad Reggio 44, Colorno 36, Casale 24, Tarvisium 19, Cus Verona 15, Vicenza 6.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *