I diavoli del Rugby Reggio sono pronti a chiudere in bellezza la regular season.

23/04/2016 – Domani sui vari campi della Serie A si concluderà la stagione regolare del campionato, che lascerà il posto in maggio alle fasi finali. Per l’ultimo sforzo i ragazzi della Conad Rugby Reggio sono chiamati a Casale sul Sile. Fischietto di questo decimo turno della fase promozione sarà il signor Gianmarco Toneatto di Udine, calcio d’inizio alle ore 15,30.

Sono gli ultimi ottanta minuti che separano i Diavoli dai play off, e che i rossoneri vorranno utilizzare al meglio per chiudere la cavalcata in modo trionfale, con l’obiettivo di raggiungere la diciottesima vittoria stagionale e superare la quota cento mete realizzate.

La Conad Reggio scenderà in campo come sempre per dare il massimo, con una linea verde che continuerà a far sfoggio delle proprie capacità, per offrire valide opzioni alle scelte dello staff tecnico, che potrà così arrivare alla fase finale con una rosa cresciuta in esperienza e qualità in tutto il suo organico.

Il tecnico della Conad Reggio Roberto Manghi commenta così la sfida contro Casale: “Giocare questa ultima gara ai fini della classifica è più una formalità, ma per noi sarà comunque importante per chiudere la stagione con una bella prestazione e soprattutto perché avremo l’occasione di vedere all’opera alcuni giocatori che sono stati meno utilizzati finora, ma che in queste ultime gare si stanno ritagliando spazi importarti per dimostrare che sono pronti per le fasi finali se ce ne fosse bisogno. Questo è senza dubbio un altro importante successo conquistato nel nostro cammino, che ha ripagato il duro lavoro di questi mesi di tutti gli atleti in rosa.”

Questi i venticinque convocati scelti dallo staff tecnico della Conad Reggio per la trasferta a Casale: Lanzano, Redolfini, Gatti, Fiume, Bergonzini, Tognolli, Maccagnani, Du Preez, Devodier, Mandelli, Rimpelli, Mannato, Freddo, Poli, Ferrari, Fontanesi, Maghenzani, Canali, Palomba, Daupi, Ciju, Grassi, Masini, Torlai, La Rocca.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *