Trova 3.000 euro e li porta ai Carabinieri: erano di una ragazza incinta di due gemelli

19/3/2016 – Un commerciante reggiano ha trovato nel suo mobilificio un portafoglio con dentro oltre 3.000 euro: poteva intascarseli, ma non lo ha fatto. Dopo aver cercato senza successo di rintracciare la proprietaria ha portato soldi, portafoglio e documenti ai carabinieri di San Polo che dopo le ricerche del caso hanno restituito il tesoretto alla legittima proprietaria: si tratta di una giovane reggiana di 22 anni , prossima neo mamma di due gemelli, che aveva tutti quei soldi in quanto doveva acquistare dei mobili per la sua nuova casa.

L’onesto protagonista di questa storia è un commerciante  nella sala mostre del suo mobilificio ha trovato il portafoglio con dentro tutti quei soldi. La ragazza, convinta che non avrebbe più recuperato i 3 mila euro, era disperata: si può immaginare l’esultanza quando, nella caserma die Carabinieri, ha scoperto che nel portafoglio c’era proprio tutto .

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *