Stagione concertistica FarSr : in San Filippo Haydn, Britten e Bourrèe con l’Ensemble Archimia
Violino solista Sara Pastine

17/3/2016 – Appuntamento con la grande musica Venerdì 18 marzo, ore 20,45, nella chiesa di San Filippo nel centrostorico di Reggio emilia (via San Filippo 14) per il concerto d’archi  dell’Ensemble Archimia organizzato nell’ambito della stagione della Far-Studium Regiense. Musiche di Haydn, Britten e Bourrèe. Violino solista Sara Pastine , vincitrice di numerosi solisti e membro dell’Orchestra Giovanile Europea.

Ingresso libero, con posti riservati per i soci Far-Studium Regiense.

L’Ensemble Archimia, di 13 elementi  si è costituito di recente all’interno dell’Istituto
Superiore di Studi Musicali Vecchi-Tonelli di Modena sotto la guida
di Paola Besutti, maestro concertatore.

Nel fanno parte Laura Garuti e Francoise Renard (viole), Davide Treves e Anna Montemagni (violoncelli), Nicolò Ballista (contrabbasso) e i violini Valentina Benfenati, Salvatore Borrelli, Fausto Cigarini, Rebecca Innocenti, Giulia Mabellini, Giulia Moffa, Damiano Nesci e Pietro Ortim,

IL PROGRAMMA DEL CONCERTO

Prima parte

Franz Joseph Haydn
Divertimento in sol maggiore Hb.V.X1 n.89 per archi

Franz Joseph Haydn
Concerto per violino e archi n.1 in do magg. – Violinista Sara Pastine

Seconda parte

Benjamin Britten
Simple Symphony per orchestra d’archi

Boisteorous Bourrèe
Playfull Pizzicato
Sentimental Saraband
Frolicsome Finale

SARA PASTINE – violinista
Nata a Sarzana nel 1990, ha intrapreso giovanissima lo studio del
violino. Nel febbraio 2010 si è diplomata con il massimo dei voti, lode
e menzione d’onore presso l’Istituto Musicale “Vecchi-Tonelli” di
Modena sotto la guida di Paola Besutti. Nel 2006 ha vinto il 1°Premio
Assoluto al concorso I Giovani per i Giovani di Ravenna e nel 2007, il 1°
Premio alla Rassegna Nazionale d’Archi “Vittorio Veneto”, ottenendo in
entrambi una borsa di studio. Nel 2010 e nel 2011 vince la borsa di
studio messa in palio dalla fondazione “A. Zamparo” di Carpi.

Nel 2010 ha superato le audizioni per l’orchestra giovanile Gustav Mahler Jugendorchester e per l’Orchestra Giovanile Europea EUYO. Dal medesimo anno è diventata membro dell’EUYO con la quale ha intrapreso tournée presso i più prestigiosi teatri europei e mondiali. Ha partecipato alla masterclass di Kolja Blacher (Firenze), alCorso speciale per violino di Ana Chumachenco (Biella) e alla Winterakademie Rüttihubelbad (Walkringen, Berna) di Gerhard Schulz. Nell’anno 2013/2014 ha frequentato il Master in Music Performance presso la Zürcher Hochschule der Künste di Zurigo nella classe di Nora Chastain. Dal 2012 è entrata a far parte della Verbier Festival Orchestra, ed ha collaborato con solisti e direttori di fama internazionale (Charles Dutoit, Valery Gergiev, Gianandrea Noseda, Mischa Maisky, Martha Argerich, Leonidas Kavakos, Maxim Vengerov). Nel 2014 è stata invitata a suonare nella prestigiosa Verbier Chamber Orchestra diretta da Gabor Takacs. Si è esibita in qualità di solista e in varie formazioni cameristiche, tra cui si rammenta: nell’ambito del progetto Canti di Corte: Madrigali e Sonate del barocco mantovano, al Teatro Olimpico di Sabbioneta, Palazzo Te di Mantova; per la Rassegna Il Suono giovane: Musica a casa Martelli , a Ca’ Vendramin Calergi (Venezia), per la rassegna I Medici in musica (Firenze, Museo delle Cappelle Medicee, 2012); in duo con la pianista Gioia Giusti per la prestigiosa associazione culturale William Walton di Ischia (2011) e al Castello di Carpi per la stagione Musica e Luoghi (2011); in duo con il pianista Leonardo Bartelloni presso la Sala Consiliare di Sarzana (2014). È stata membro fondatore e primo violino del quartetto Charis con cui ha svolto attività concertistica dal 2012 al 2014. É stata invitata ad esibirsi a Palazzo Barberini a Roma in occasione dell’ internazionale Rome Chamber Music Festival 2014. Nel febbraio 2014 vince, risultando prima idonea su 450 candidati iscritti, il concorso per violino di fila indetto dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *