Stadio Mirabello, il pasticcio s’ingrossa : oltre ai Negramaro in prevendita anche concerto di Max Pezzali . Saranno dirottati sul Campovolo?

21/3/2016 – Non c’è dubbio: nella vicenda dello stadio Mirabello o c’è un vistoso difetto di comunicazione, o qualcuno fa il furbo. Perchè sul sul sito web Live Nation  sono già annunciate le prevendite per almeno due concerti nello stadio urbano di Reggio: oltre a quello dei Negramaro (“La rivoluzione sta arrivando”) teoricamente programmato  il 15 luglio, anche un live di  Max Pezzali il 3 luglio. Per i Negramaro la prevendita inizia questo giovedì, 24 marzo, per Max Pezzali addirittura domani 22 marzo.

 

La bacheca con i concertidi Max Pezzali suLive Nation: la prevendita per il Mirabello comincia domani, martedì 22 marzo

La bacheca con i concertidi Max Pezzali suLive Nation: la prevendita per il Mirabello comincia domani, martedì 22 marzo

Il problema è che la Fondazione per lo sport ha annunciato di non aver in mano  alcuna richiesta formale per i Negramaro (evidentemente la mail ricevuta il 19 febbraio dagli organizzatori non è considerata sufficiente);  che l’orientamento, in linea con le decisioni del sindaco, è negare il campo del Mirabello per gli spettacoli e che in ogni caso una decisione sarà assunta il primo aprile, sempre che dai Negramaro arrivi una “richiesta formale”. Viene da chiedersi a questo punto se non sia in forse anche il concerto di Max Pezzali, per il quale ormai la prevendita è questione di ore. Un ulteriore chiarimento da parte della Fondazione è d’obbligo.

La bacheca dei Negramaro su Live Nation

La bacheca dei Negramaro su Live Nation

Insomma, il pasticcio s’ingrossa. Lascia perplessi il fatto che agenti abituati a organizzare concerti con star internazionali non abbiano seguito le procedure giuste. O forse è già in atto il  dirottamento  dei concerti live verso l’area del Campovolo assegnata proprio oggi in concessione alla società Aliante Servizi del Pd?

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *