Spettacoli al Mirabello, c’era l’impegno del sindaco Vecchi: pubblichiamo la lettera
Meglioli: “Nessun dubbio, i concerti di Max Pezzali e Negramaro si fanno”

DI PIERLUIGI GHIGGINI

22/3/2016 – “Gentilissimo dottor Meglioli,

In merito all’utilizzo dello stadio da parte della Sua società, apprendiamo dalla Fondazione dello sport che – sulla base delle richieste da Lei avanzate – sarebbe accordata alla Sua società la disponibilità all’utilizzo dell’impianto, allo scopo di realizzare una serie di eventi culturali, tra la fine di giugno e la metà di luglio 2016: ci risulta che tale risposta sia stata inviata alla Sua attenzione”. E’ quanto ha scritto nell’ottobre 2015 il comune di Reggio all’agente e organizzatore teatrale Roberto Meglioli, titolare della City Medials Two di Reggio Emilia, che quest’estate porterà allo stadio Mirabello Max Pezzali (3 luglio, prevendite sul web da oggi martedì 22 marzo) e i Negramaro (15 luglio, prevendite a partire da giovedì), senza escludere altri eventi di livello nazionale.

Roberto Meglioli

Roberto Meglioli

La lettera di cui Reggio Report riporta il testo integrale e la copia, firmata dalla dirigente Lorena Grazioli “secondo quanto indicato dal sindaco“, è molto chiara: Meglioli ha la disponibilità del Mirabello indicativamente sino alla metà di luglio. C’è l’impegno scritto del sindaco, cui ha corrisposto una lettera impegnativa della Fondazione sport.

Ciò significa che i due concerti si faranno: non possono esservi dubbi, a meno di esporre l’ente locale a cause risarcitorie pesanti. L’impegno è inequivocabile, e a questo punto non si capisce per quale ragione la Fondazione sport abbia sbarrato la strada ai Negramaro accampando che non sarebbe stata avanzata alcuna richiesta formale, significativamente dopo l’annuncio del sindaco che il Mirabello non potrà più ospitare spettacoli, in quanto il fondo sarà rifatto in erba sintetica. Di conseguenza l’unico spazio per i concerti live resterebbe l’area del Campovolo, assegnata per nove anni più nove alla società Aliante del Pd.

Il carteggio non può lasciare dubbi sul fatto che la Fondazioni si sta arrampicando sugli specchi per ragioni non del tutto chiare, e che comunque Max Pezzali e i Negramaro suoneranno al Mirabello nelle date fissate.

“E’ bene rassicurare tutti- afferma Roberto Meglioli, organizzatore del memorabile concerto degli U2 e storico agente in Europa della grande Miriam Makeba, alla quale era legato da un rapporto speciale -I due concerti  non sono in discussione, la questione non si pone nemmeno. Le prevendite cominciano regolarmente. Certo in queste ore sto scavando nella memoria per capire cos’ho fatto di male a certe persone per meritarmi questo trattamento”.

La lettera del comune di Reggio a Roberto Meglioli del 22 ottobre 2015

La lettera del comune di Reggio a Roberto Meglioli del 22 ottobre 2015

Del resto, la lettera di ottobre non lascia dubbi sulle intenzioni del sindaco, che ha mostrato di apprezzare il lavoro svolto da Meglioli: “Oltre a felicitarci del buon esito degli eventi dell’anno che va chiudendosi (il 2015, ndr.) – si legge – consideriamo questo fatto un elemento capace di dirimere qualsiasi dubbio, circa la disponibilità di questa Amministrazione a ragionare con operatori di valore su occasioni di intrattenimento di carattere culturale”.

E inoltre: “L’opzione di organizzare il musical “Notre dame de Paris” nella prossima estate, come Lei ha comunicato al Sindaco nell’incontro, rappresenta una chance interessante; allo stesso modo, il Sindaco è interessato a conoscere le altre iniziative che vorrebbe realizzare nello stadio Mirabello”.

Il 19 febbraio 2016 Meglioli ha inviato una mail confermando gli impegnia al sindaco Luca Vecchi,alla presidente della Fondazione sport Milena Bertolini, all’assessore Valeria Montanari e ai dirigenti Domenico Savino e Lorena Grazioli: “A seguito della disponibilità data comunico che la previsione per l’utilizzo dello Stadio Mirabello – anche per evitare il sovrapporsi di gestioni diverse – inizierà il1° Luglio 2016 – Al momento abbiamo programmato spettacoli che vanno nel periodo dal 2 al 18 luglio con possibilità di arrivare al 24 luglio. La lista degli spettacoli comprese le date di effettiva rappresentazione vi saranno comunicate appena disponibili per la stampa”.

La mail di Meglioli al Comune in data 19 febbraio

La mail di Meglioli al Comune in data 19 febbraio

Aggiunge Meglioli: “Non avendo ricevuto alcuna comunicazione ad oggi nè visto alcuna pubblicazione sul sito della Fondazione per lo sport inerente al bando per la gestione dell’impianto dopo il 30 giugno 2016, intendo ribadire con convinzione il nostro motivato interesse ad ottenere la gestione esclusiva dell’impianto per quanto riguarda il periodo estivo per manifestazioni extra-sportive, o in alternativa manifestare l’interesse per l’intera gestione.

Approfitto per richiedere un incontro con tutti voi per illustrare in anteprima le attività previste e coordinare le collaborazioni e le sinergie necessarie al successo della manifestazione.

Ringrazio e saluto. Roberto A. Meglioli”.

Alla luce di questa mail, appare sempre meno comprensibile l’atteggiamento della fondazione, e a questo piunto anche il silenzio dell’amministrazione. Ma forse, a far scattare le contromisure è stato proprio l’accenno di Meglioli ad assumere anche l’intera gestione del Mirabello. Troppo,  almeno per chi punta a giocare l’esclusiva degli spettacoli live nell’area del Campovolo in concessione al Pd.

Negramaro

I Negramaro: al Mirabello il 15 luglio con “La rivoluzione sta arrivando”

 LA LETTERA DEL COMUNE DEL 22 OTTOBRE 2015

Gentilissimo dott. Meglioli,

abbiamo ricevuto la Sua lettera del 9 ottobre u.s. a proposito dello stadio Mirabello e – secondo quanto indicato dal Sindaco, a seguito del Vostro incontro – si trasmette quanto segue.

In merito all’utilizzo dello stadio da parte della Sua società, apprendiamo dalla Fondazione dello Sport che – sulle base delle richieste da Lei avanzate – sarebbe accordata alla Sua società la disponibilità all’utilizzo dell’impianto, allo scopo di realizzare una serie di eventi culturali, tra la fine di giugno e la metà di luglio 2016: ci risulta che tale risposta sia stata inviata alla Sua attenzione.

E’ infatti di tutta evidenza che il Mirabello, pur mantenendo una vocazione prioritaria rivolta al mondo dello sport, possa ospitare anche eventi di altra natura, qualificanti il luogo: i due spettacoli da Voi organizzati con successo la scorsa estate, “Romeo e Giulietta” e il concerto dei Negrita, ne sono un esempio.

Oltre a felicitarci del buon esito degli eventi dell’anno che va chiudendosi, consideriamo questo fatto un elemento capace di dirimere qualsiasi dubbio, circa la disponibilità di questa Amministrazione a ragionare con operatori di valore su occasioni di intrattenimento di carattere culturale.

L’opzione di organizzare il musical “Notre dame de Paris” nella prossima estate, come Lei ha comunicato al Sindaco nell’incontro, rappresenta una chance interessante; allo stesso modo, il Sindaco è interessato a conoscere le altre iniziative che vorrebbe realizzare nello stadio Mirabello.

Nondimeno, per addivenire a una conclusione positiva la necessità di interloquire con la Fondazione dello Sport per quanto attiene il Mirabello è la stessa, per tutti.

Rispetto al domani, il percorso in itinere che riguarda il futuro di quell’impianto è in via di definizione. Da qui discende l’impossibilità a impegnarlo con programmi di carattere pluriennale.

L’occasione è gradita per inviare cordiali saluti

LA RESPONSABILE UOC

Lorena Grazioli”

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Chi sono? Rispondi

    22/03/2016 alle 09:59

    Per carità…alle mie orecchie ci tengo.
    Anche al mio spirito.
    Tenetevi e ciucciatevi voi questi …come dire ?
    Non diciamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *