Ritrovato Giacomo Zuliani , scomparso da domenica sera. Era a mangiare un panino alla stazione di Reggio

24/3/2016Giacomo Zuliani, l’uomo di 39 anni  che aveva fatto perdere le sue tracce da domenica sera, è stato ritrovato questa mattina dai Carabinieri, dopo una segnalazione al 12, alla stazione ferroviari di Reggio Emilia, mentre mangiava un panino. E’ in buona salute, anche se i militari hanno notato un leggero stato confusionale.

Ha dunque avuto un lite fine la disavventura che ha fatto passare ore terribili ai famigliari di Zuliani, che gli avevano lanciato un appello sulla Bacheca Facebook: “Giacomo, ti prego, torna a casa…”.

Di lui non si avevano notizie dalle 21 di domenica scorsa quando era uscito di casa senza fare ritorno. Le ricerche dei Carabinieri avevano portato martedì mattina al ritrovamento dell’automobile, abbandonata da Zuliani nella campagna tra Correggio e Campagnola.

Grazie ai cani addestrati del Nucleo Cinofili Carabinieri di Firenze i militari reggiani erano riusciti a ricostruire il percorso compiuto dall’uomo sino Novi di Modena dove i cani hanno perso le  sue tracce.

Ma questa mattina il 112 ha ricevuto una telefonata da parte di un cittadino che segnalava la presenza del 39enne nella  stazione di piazzale Marconi, dove  un equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia lo ha trovato seduto su un tavolino intento a mangiare un panino. I militari l’hanno rassicurato, condotto in caserma e poi consegnato ai sanitari per  i controlli sulle sue condizioni di salute.  In questi giorni avrebbe girovagato a piedi tra le province di Reggio Emilia e Modena.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *