Razzie nei garage in via Compagnoni: banda multietnica (con due minorenni) presa sul fatto dalla Polizia

29/3/2016 – Un brasiliano, un equadoregno, un italiano e un rumeno: non è l’incipit di una barzelletta, ma una banda multietnica di giovani ladri (due dei quali addirittura minorenni) presi ieri notte dalla Polizia mentre rubavano in cantine e garage di due condomini di via Compagnoni a Reggio Emilia, ai numeri 60 e 62. Il ragazzo dell’Equador è il più anziano, ha 25 anni. Ne ha 19 il brasiliano e ne hanno 17 l’italiano e il rumeno.

Alle 4.30 del mattino gli inquilini sentono dei rumori che arrivano dal seminterrato e chiamano il 113. Le Volanti si precipitano e fanno in tempo a sorprendere la banda, che aveva già fatto un carico di refurtiva (utensili e bottiglie infilate in un borsone e alcune biciclette tirate fuori dai garage) e si era attardata ad aprire altre saracinesche. Due ragazzi hanno tentato la fuga, ma sono stati presi subito. Per tutti l’accusa è di concorso in furto aggravato.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *