Minacce a Benedetta Salsi: il giudice chiude la pagina Facebook “Musulmani d’Italia”
Indagato Luca Aleotti, convertito all’Islam

10/3/2016 –  Il Gip del tribunale di Reggio Emilia ha disposto l’oscuramento della pagina Facebook Musulmani d’Italia-comunità e del corrispondente gruppo chiuso.
Tramite quei profili erano arrivate le minacce e le frasi di diffamazione nei confronti della giornalista del Resto del Carlino Benedetta Salsi.
Indagato per minacce gravi e diffamazione è il reggiano Luca Aleotti, 33 anni, convertito all’Islam e già indagato dalla procura distrettuale. Ad Aleotti e al suo avvocato Nicola Gualdi ieri, oltre al provvedimento di oscuramento delle pagine Facebook, è stato anche notificato l’atto di fine indagine per l’inchiesta di Bologna in cui il giovane era indagato per associazione a delinquere di tipo terroristico: l’accusa però è stata derubricata ad apologia di reato, ma con l’aggravante legata al terrorismo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *