La fontana del Valli fasciata stile Christo
Land art a Reggio? Solo l’ennesimo costoso cantiere

2/3/2016 – Visto così,  anche in considerazione del luogo, potrebbe sembrare un esperimento di arte spaziale: la fontana del teatro Valli di Reggio Emilia fasciata di bianco da Christo, il numero uno mondiale della land art.

La fontana del Valli fasciata (foto panoramica, CLICCARE PER INGRANDIRE)

La fontana del Valli fasciata (foto panoramica, CLICCARE PER INGRANDIRE)

Invece sono gli ennesimi lavori di riparazione e manutenzione quelli per i quali da un paio di giorni la vasca rasoterra davanti Municipale è stata recintata da una banda bianca semitrasparente. Più che una fontana, sembra un pozzo: senza fondo.

Questo è il settimo cantiere aperto dopo i grandi lavori di ristrutturazione del 2013: normali lavori di manutenzione ma anche per la prima volta in otto anni dall’inaugurazione – quando sostituì la storica fontana rotonda, molto rimpianta dai reggiani –  la pulizia radicale del pavimento un intervento per permettere l’inserimento di materiali depuranti senza dover aprire il vascone sottostante.

Lavori in trasparenza

Lavori in trasparenza

Otto anni fa la costruzione costo in totale 1 milione 250 mila euro, ma a causa di gravi problemi di dispersione fu effettuato un primo intervento da 40 mila euro nel 2011, seguito da un altro da 60 mila due anni dopo. Poi una raffica di interventi manutentivi per altri 46 mila euro. Quest’ultimo cantiere costerà da solo 30 mila euro.  Una fonta d’oro, è il caso di dire.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Percentuale di reggiani Rispondi

    04/03/2016 alle 08:59

    La percentuale di reggiani che conosce Christo ?
    Superiore a quella che conosce Cristo ?

    🙂

    così per dire..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *