Business coi social network: parla reggiano la piattaforma KPI6, protagonista all’Investitor Day di Luiss EnLabs

2/3/2016 – Si chiama KPI6 ed è una piattaforma web innovativa che aiuta le aziende nei processi decisionali legati all’analisi predittiva dei dati provenienti dai social network: è tra i  quattro progetti protagonisti dell’Investor Day di LUISS ENLABS“La Fabbrica delle Startup”, evento dedicato a presentare a potenziali investitori idee capaci di innovare e creare valore.

 Attraverso un algoritmo di machine learning , KPI6 è in grado di analizzare milioni di informazioni online per formulare predizioni utili nei processi decisionali dalle aziende.

Le partnership con Twitter, Tumblr e WordPress trasformano infatti l’opportunità di ascolto, monitoraggio ed elaborazione della rete in opportunità di social lead generation per individuare nuova clientela potenziale, customer support per migliorare l’offerta e i servizi o ancora di crisis management, per intercettare possibili fonti di crisi prima che queste diventino virali.

Sono quattro i fondatori di KPI6: Alberto Nasciuti (CEO), Luca Castagnetti (responsabile finanza) e Marco Pederzini (responsabile sicurezza informatica) tutti originari di Reggio Emilia e Andrea Ruggeri (UI/UX Designer) di Mantova, alla guida di un team di esperti che vede collaborare Davide Miceli e Davide Bennato, in qualità di data scientist, Luca Matteris come Front-end developer e Silvia Ciampa come social media manager.

“Siamo molto soddisfatti, commenta Alberto Nasciuti, dei risultati ottenuti dal nostro progetto, nato dall’idea di gestire il complesso e articolato mondo dei Big Data dei Social Media. Questi rappresentano infatti una preziosissima fonte di informazioni per lo sviluppo del business, aiutando le imprese nelle decisioni strategiche. In questo contesto, per racchiuderlo in un claim, We Make Sense of Social Media Data” 

Il mercato delle piattaforme di Marketing As A Service nel 2014 valeva 20,2 miliardi di dollari con un incremento previsto per i quattro anni successivi del 12,4%, arrivando così nel 2018 ad un valore stimato di 32,4 miliardi.

KPI6 fa parte di LUISS ENLABS “la fabbrica delle startup”, il programma di accelerazione che ha la durata di 5 mesi ed è finalizzato alla realizzazione di risultati significativi in termini di fatturato e utenti da parte delle startup.

Durante il periodo, è previsto che le startup selezionate lavorino all’interno dell’acceleratore, in uno spazio di circa 2.000 mq situato all’interno della Stazione Termini di Roma. Il percorso prevede inoltre corsi di formazione, l’affiancamento da parte di advisor, l’assistenza a 360°, facility varie e un finanziamento da parte di LVenture Group, holding di Venture Capital quotata in Borsa Italiana.

LUISS ENLABS – “la fabbrica delle startup” è uno dei principali acceleratori di startup presenti in Italia. Fondato come Enlabs nel novembre 2010 da Luigi Capello, imprenditore e business angel, è divenuto LUISS ENLABS nel 2012 a seguito della partnership con la LUISS. La mission è quella di supportare le startup nel processo di crescita e sviluppo, per consentire loro di operare con successo nel settore di riferimento; le risorse finanziarie del programma di accelerazione LUISS ENLABS sono fornite da LVenture Group, una delle poche società al mondo quotate in Borsa nel settore del Venture Capital. LUISS ENLABS ha sede a Roma, all’interno della Stazione Termini, in via Giovanni Giolitti 34, all’interno di uno spazio di ca. 2.000 mq in cui operano oltre 30 startup che occupano più di 200 persone.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *