“Bando Campovolo: uno scandaloso conflitto d’interessi
“Verificare se qualcuno ha fatto il furbo”

di Cinzia Rubertelli, Cesare Bellentani e Norberto Vaccari*

23/3/2016 -”  Le notizie di stampa recentemente uscite riguardo l’esito del bando di Aeroporto di Reggio Emilia srl, società partecipata da Comune e Provincia di Reggio Emilia entrambe governate da amministratori del Pd, e riguardanti la sub-concessione dell’area non operativa (quella comunemente conosciuta un tempo come area della Festa dell’Unità e ora come Festareggio), confermano in toto la denuncia pubblica che facemmo a tempo debito su quanto stava accadendo. L’architettura del bando era tale da scoraggiare quasi chiunque dal partecipare: troppi i vincoli da rispettare nel capitolato che ben pochi veri investitori avrebbero potuto accettare.

Concerto di Ligabue al Campovolo

Concerto di Ligabue al Campovolo

Forse possibile solo a chi voleva assicurarsi, peraltro a un prezzo a base d’asta e di aggiudicazione che saranno tutti da verificare, la possibilità di finanziarsi attraverso la propria festa di partito, e avere comunque un “piede dentro”, nel malaugurato caso si concretizzasse il progetto della mega arena musicale.

Cesare Bellentani e Cinzia Rubertelli, consiglieri di Alleanza Civica

Cesare Bellentani e Cinzia Rubertelli, consiglieri di Alleanza Civica

Politicamente resta il fatto che il conflitto d’interesse che caratterizza questo bando è scandaloso e inaccettabile, in quanto l’Amministrazione comunale governata dal Pd lo ha confezionato per assegnare un’area pubblica alla sua società di servizi.

Norberto Vaccari

Norberto Vaccari

Vi sono interessi privati in atti pubblici? È quanto chiediamo di verificare a chi ne ha competenza”.

*Cinzia Rubertelli  (grande Reggio-ProgettoReggio – Alleanza Civica), Cesare A. Bellentani (Lista Magenta – Alleanza Civica) Norberto Vaccari capogruppo M5S

Norberto Vaccari – M5S

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. un consiglio Rispondi

    24/03/2016 alle 11:43

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *