Aria di Parigi ai Petali Il centro commerciale dello stadio acquistato dal gruppo francese Tikehau per 87,1 mln

4/3/2016 – Ennesimo e forse definitivo passaggio di mano per il centro commerciale I Petali addossato allo stadio Mapei di Reggio Emilia: lo ha acquisito per 87,1 milioni di euro dal gruppo francese Tikehau, con un’operazione finanziata da Credit Agricole Cib di Milano (la stessa struttura che ha realizzato un anno fa l’acquisto dello stabilimento Unipeg di via Due Canali) e realizzata attraverso la società lussemburghese Flower Luxco s.a. controllata al 100% da Tikehau Capital Partners.

I Petali erano di proprietà di un fondo gestito da Cbr Global Investitor,  colosso mondiale nel campo immobiliare, con sede a Los Angeles che ha lucrato una plusvalenza di tutto rispetto.

 

Il centro commerciale I Petali, allo stadio Mapei di Reggio Emilia

Il centro commerciale I Petali, allo stadio Mapei di Reggio Emilia

 

E’ stata la Tikehau a comunicare l’acquisto nella giornata di ieri, sottolineando che il centro commerciale reggiano accoglie ogni anno 4 milioni di visitatori ed è occupato al 99% da 59 marchi di livello nazionale e internazionale. Si tratta del primo investimento immobiliare del gruppo francese in Italia, avvenuto meno di sei mesi dopo l’apertura dell’ufficio italiano”.

Il cambio di proprietà ha riguardato la storica Tuttogiglio spa, che ha “in pancia” l’immobile dei Petali. L’ultimo bilancio della Tuttogiglio, approvato dall’assemblea dei soci il 16 febbraio, si è chiuso con un utile di 1 milione 450 mila euro.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Fausto Poli Taneto Rispondi

    06/03/2016 alle 12:52

    Un po’ di quei soldi di pliusvalenza andrebbero pure ai cittadini, visto che per finire il c.comm. hanno usato soldi dei cittadini. Ma Foglia dov’e’ ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *