Ventoso, pensionato muore per un malore alla guida dell’auto

29/2/2016 – Ieri sera un pensionato di 68 anni originario di Reggiolo ma residente a Scandiano, è morto a causa di un malore mentre era alla guida della sua Toyota Land Cruise.

La tragedia è avvenuta poco dopo le 19 a Ventoso. L’uomo stava percorrendo via Goti, quasi certamente per fare rientro a casa, quando si è improvvisamente accasciato sul volante. E’ riuscito ad accostare la macchina a dei bidoni della spazzatura, ma l’attacco cardiaco non gli ha lasciato scampo.

 

Stando alla prima ricostruzione investigativa operata dai Carabinieri della Stazione di Casalgrande, sarebbe da ricondurre a un arresto cardiaco conseguente a malore la morte di un pensionato 68enne originario di Reggiolo e abitante a Scandiano. L’uomo poco dopo le 19,00 alla guida della sua Toyota Land Cruise si trovava a percorrere Via Goti della frazione Ventoso di Scandiano molto probabilmente diretto verso casa. A causa di un malore che l’ha colto durante la guida decedeva. L’autovettura terminava la corsa accostandosi ai bidoni della spazzatura posti a lato della strada. Nessun altro veicolo è stato interessato. I sanitari inviati dal 118 ne constatavano il decesso mentre i rilievi dei Carabinieri scongiuravano responsabilità terze riconducendo il decesso per cause naturali conseguenti ad un malore.

Be Sociable, Share!