Truffe informatiche: false vendite di playstation e Lego
Attenti a quando comprate giocattoli sul web

29/2/2016 – Fate attenzione quando comprate qualcosa sul web: l’e-commerce è una grandissima opportunità che sta cambiando il commercio il tutto il mondo, ma è diventato anche il regno delle truffe ai danni dei consumatori. Neppure il settore dei giocattoli sfugge alle attenzioni dei malviventi informatici, che dimostrano di esser particolarmente senza cuore, in quanto colpiscono le attese le speranze dei bambini.

Diversi i casi registrati in questi giorni nel territorio reggiano e denunciati ai Carabinieri. L’ultimo caso quello di un napoletano di 55 anni specializzato nella falsa vendita di playstation,  che ha piazzato colpi in mezza Italia, da Bolzano a Palermo, ed è stato denunciato da Carabinieri di Carpineti.

Un  papà di 40 anni, per fare un regalo al figlio, è caduto nella trappola del napoletano rispondendo a una inserzione in un sito di e-commerce per la vendita di una playstation 4 a prezzo vantaggioso: dopo la trattativa, ha inviato la somma di duecento euro più dieci per la spedizione tramite bonifico bancario, ma l’agognata consolle non è mai arrivata.  Dopo aver  cercato invano di ricontattare il venditore, ha scoperto che la stessa foto con il medesimo numero di telefono è comparso su altro annuncio sebbene con un prezzo differente. Da qui la denuncia del fatto ai carabinieri di Carpineti, che attraverso le indagini informatiche sono risaliti al napoletano, deferito alla Procura per il reato di truffa.

Solo qualche giorno prima, un altro campano di 45 anni era stato denunciato dai Carabinieri di San Polo per un aver truffato un nonno di 60 anni che sul web aveva comprato un trenino della Lega pper fare un regalo al nipote. Ha accreditato l’importo di cento euro, concordato col venditore, su una card prepagata, ma della scatola con i famosi mattoncini nessuna traccia. da qui la denuncia, che ha permesso ai carabinieri di San Polo di risalire al 45enne campano, che risulta avere precedenti specifici.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *