Piogge in collina e montagna: stato di attenzione sino a martedì alle 24

15/2/2016 – Prosegue fino alle 24 di domani, martedi 16 febbraio, lo stato di attenzione per criticità idraulica e idrogeologica nelle zone appenniniche e pedecollinari dell’Emilia-Romagna centro-occidentale.
    In relazione alla precedente allerta – si legge nel bollettino dell’Agenzia regionale di Protezione civile – visto il permanere per tutta la giornata di oggi, lunedì, e di domani, martedì 16 febbraio, delle condizioni meteorologiche che hanno portato all’emanazione dell’allerta stessa, si prolunga lo stato di attenzione per criticità idraulica e idrogeologica per i bacini Trebbia-Taro, Secchia-Panaro e Reno. Si precisa – specifica l’Agenzia regionale di Protezione civile – che le precipitazioni assumeranno inizialmente carattere nevoso al di sopra dei 1000-1400 metri, per abbassarsi nel corso della notte a 700 metri.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *