Falso avvocato e falso maresciallo Anche oggi sventate due truffe
Gli anziani non ci cascano e chiamano il 112

24/2/2016 – Continua a imperversare la truffa del falso avvocato e del falso maresciallo che spillano grosse somme agli anziani, facendogli credere il figlio ha avuto un incidente e si è messo nei guai.

Ben 2 colpi sventati anche questa mattina a Reggio Emilia. Nel mirino due anziani di 70 e 81 anni abitanti in Via Porta Brennone, nel centro storico di Reggio Emilia: fortunatamente i consigli dei Carabinieri, che da mesi mettono sull’avviso i reggiani, in questi casi hanno funzionato e i due anziani hanno chiamato il 112,  tagliando così gli artigli ai truffatori.

Una decina i colpi sventati nelle ultime due settimane,  a conferma che il fenomeno continua a crescere con un’organizzazione che sceglie le vittime, pianifica i colpi e li gestisce attraverso un call center in piena regola. La truffa infatti imperversa da tempo con le stesse modalità anche a Parma, in Lunigiana e nello spezzino.

I Carabinieri non abbassano la guardia e invitano ancora gli anziani a non cadere in trappola e a chiamare il 12 in questo modo c’è anche la possibilità, prima o poi, di prendere i truffatori con le mani nel sacco.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *