Il generale Fischione, nuovo comandante della legione Carabinieri, in visita a Reggio
Summit con le autorità su sicurezza e infiltrazioni mafiose

19/2/2016 –  Il Generale di divisione Adolfo Fischione, comandante dal 16 gennaio della Legione Carabinieri “Emilia Romagna” di Bologna ha fatto visita al Comando provinciale Carabinieri di Reggio Emilia dove è stato ricevuto dal comandante provinciale, Colonnello Antonino Buda. Fischione – 58 anni, originario di Teramo, già comandante provinciale a Chieti e Caltanissetta e direttore del centro nazionale Selezione e Reclutamento dei Carabinieri –   ha rilevato il comando dal generale di brigata Antonio Paparella. Significativa la nomina in Emilia-Romagna di un alto ufficiale che ha maturato un’importante esperienza maturata  in zone di mafia.

Il generale Adolfo Fischione incontra i carabinieri reggiani

Il generale Adolfo Fischione incontra i carabinieri reggiani

Nel corso della mattinata di ieri il generale Fischione ha incontrato le massime autorità della Provincia, tra cui il Prefetto Raffaele Ruberto, il presidente del Tribunale Francesco Maria Caruso, il Procuratore Giorgio Grandinetti e il sindaco Luca Vecchi. Di certo si è parlato anche degli aspetti organizzativi e di ordine pubblico in vista dell’apertura del processo Aemilia a Reggio, con la prima udienza prevista il 23 marzo. Il nuovo comandante si è intrattenuto circa mezz’ora col sindaco Vecchi – precisa una nota del Comune – ” dialogando sui temi del lavoro al tavolo interistituzionale sul fronte della sicurezza, sulla microcriminalità e l’opera di contrasto ai reati sul territorio, sulla battaglia alle infiltrazioni mafiose, sottolineando entrambi il positivo e stretto rapporto di collaborazione in essere fra Comune e Arma dei Carabinieri, ognuno nell’ambito delle proprie specifiche prerogative”.

Il generale Fischione col sindaco Luca Vecchi

Il generale Fischione col sindaco Luca Vecchi

All’interno della sede del comando provinciale, il generale Fischione ha incontrato i responsabili delle forze dell’ordine e delle forze armate della provincia con  tra cui il Questore Isabella Fusiello, il comandante provinciale della Guardia di Finanza colonnello Ippazio Bleve, il comandante del Corpo Forestale Pier Luigi Fedele.

Ha quindi incontrato gli ufficiali del Comando provinciale dei Carabinieri, tutti i comandanti delle 39 Stazioni del reggiano, i militari dei reparti, la rappresentanza militare ed una delegazione delle sezioni dell’associazione nazionale carabinieri in congedo “esprimendo soddisfazione per i risultati conseguiti dall’Arma della Provincia ed evidenziando l’importanza dell’etica e del comportamento del Carabiniere in ogni sua situazione”.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *