Un lupo grigio a spasso di notte nel centro di Ramiseto

di Alessandro Raniero Davoli
28/1/2016 – Un lupo grigio nel centro di Ramiseto. Martedì sera, poco prima delle 9, richiamato dall’abbaiare dei cani del vicino, mi sono affacciato sul balcone della casa di mia madre.
Non solo i cani del mio dirimpettaio, ma anche tutti quelli del paese, nell’arco di alcune centinai di metri, dalla Costa sino al centro di Ramiseto, abbaiavano sovraeccitati. Alla luce dei lampioni dell’incrocio tra le due strade provinciali, la sp15 e la sp 57, vedo distintamente (poco più di 30-40 metri) una sagoma grigia inconfondibile, corre in direzione dell’ex Mulino. Le linee acute, l’andatura potente e rigida, la coda ben distesa. E’ un lupo adulto che passa veloce, a lato dei giardini dove di giorno le mamme portano i loro bimbi a giocare con lo scivolo e le giostre.
Lupo in corsa mod
Dopo le numerosi uccisioni di animali domestici, pecore, capre, bovini al pascolo, sino ai cani nei giardini delle case, ultimo attacco a Felina di Castelnovo Monti questa settimana, la perplessità e i timori tra gli abitanti della montagna reggiana aumentano. Il lupo è da proteggere sempre e comunque o da limitarne la presenza a livelli accettabili, come stanno facendo in Francia?
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *