Torna la banda dell’acetilene: esplode bancomat a Luzzara, ma la cassa con i soldi non si apre
Malviventi in fuga con le pive nel sacco

30/1/2016 – Un boato ha squarciato il silenzio della notte a Luzzara: poco dopo le 3 ignoti malviventi hanno fatto esplodere il bancomat della filiale del Banco Emiliano di Via Mandelli. Secondo i primi accertamenti dei Carabinieri di Luzzara che conducono le indagini unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Guastala, i malviventi avrebbero fatto esplodere il bancomat saturando la colonnina con l’acetilene: la deflagrazione ha danneggiato la postazione self service ma nbon è bastata ad aprire la cassa blindata, rimasta integra.  Preso atto del  flop i malviventi  sono fuggiti mentre sopraggiungevano i carabinieri, allertati dalla centrale operativa reggiana sopraggiungere. I danni limitati alla struttura della filiale  e dello stesso bancomat sono i corso di quantificazione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *