Il futuro cristiano: concerto per arpa e voci narranti nella cripta del Duomo di Reggio

La Cripta della Cattedrale di Santa Maria Assunta (Duomo) di Reggio Emilia, mercoledì 6 gennaio, alle ore 16, ospita il tradizionale concerto per arpa e voci narranti, offerto alla città dalla Delegazione di Reggio Emilia dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Il tema scelto dai sansepolcrini reggiani è il futuro cristiano nella misericordia di Dio Padre. L’introduzione del concerto, affidata agli scritti del vescovo teologo Bruno Forte, proseguirà con la suggestiva lettura di brani classici tratti dal Vecchio Testamento, a cui seguiranno testi evangelici e altri tratti dagli Atti degli Apostoli. Alcuni testi meno noti di Dante Alighieri, un’intima lettera spirituale di Simone Weil e, a sorpresa, un inedito e componimento poetico concluderanno la sequenza dei brani interpretati dalle voci narranti di Monica Incerti Pregreffi,Veronica Strazzullo e Franco Ferrari.

Le note dell’arpa classica di  Carla They accompagneranno le letture e si alterneranno ad esse, offrendo suggestivi quadri musicali dei romantici Delibes e Glinka, del contemporaneo spagnolo Isaac Albeniz e dell’intramontabile e insuperabile poeta del barocco inglese Georg Friedrich Haendel.

Il percorso artistico e mistico è ideato dal dottor Giuliano Bagnoli. Il concerto, che rientra nell’ambito della rassegna “Musica intorno al Fiume”, è aperto al pubblico e ad ingresso gratuito.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *