Caffè del Giovedì d’inverno: grandi pagine di Villa-Lobos, Giuliani e Piazzolla
Chitarra e flauto con Dario Marsigliante e Marianna Tognin

 20/1/2016 – Il primo concerto invernale della Far-Studium Regiense di Reggio Emilia è dedicato ai grandi compositori a tre grandi compositori per chitarra: Villa-Lobos, Giuliani, Castelnuovo-Tedesco. E al grandissimo Astor Piazzolla, del quale potrà essere ascoltata una impegnativa trascrizione del Libertango per chitarra e flauto.

L’appuntamento è al Caffè del Giovedì del 21 gennaio alle ore 18, nella sala della Far (Oratorio della Trinità, via San Filippo 14, centro storico di Reggio Emilia) .

Protagonisti due giovani musicisti di eccezionale bravuta: Dario Marsigliante alla chitarra e Marianna Tognin al flauto .

IL PROGRAMMA

I° Tempo

Mauro Giuliani(1781-1829)

Sonata Op.85: Allegro maestoso, Andante molto sostenuto, Scherzo, Allegretto espressivo

 Mario Castelnuovo-Tedesco (1895-1968)

Sonata Op. 205: Allegretto grazioso, Tempo di Siciliana (Andantino grazioso  e malinconico), Scherzo-Rondò (Allegretto con spirito)

 II° Tempo

 Heitor Villa-Lobos (1887–1959)

– Distribuçao de flores

– Bachiana Brasileira n°5

 Astor Piazzolla (1921–1992)

– Cafè 1930 da Histoire du Tango

– Libertango

DARIO MARSIGLIANTE

Comincia lo studio della Chitarra a circa 18 anni con il Prof. Roberto Melangola. Passa poi sotto la guida del prof. Andrea Orsi, diplomandosi nel 2010 con la votazione di 8,5/10 presso l’istituto Vecchi-Tonelli. Ha partecipato a quattro edizioni del Festival chitarristico IN CORDE. Nel 2010 partecipa all’ 8° Concorso Nazionale dell’Istituto Musicale di Riccione conseguendo un diploma di merito per le esecuzioni riportanti un punteggio superiore agli 80/100. Nel 2010 frequenta la Master Class, tenutasi a Brisighella dal 12 al 17, di Lorenzo Micheli. Dal 2011 al 2013 idea e conduce una trasmissione denominata ClassiCALL, parte del palinsesto di una web TV ( C-You Tv). Si tratta di una trasmissione con cadenza settimanale occupatasi di “musica colta”. A Settembre 2013 consegue l’abilitazione come maestro riconosciuto Yamaha. Nel 2014 si iscrive al Bienno Superiore di Chitarra presso l’Istituto Vecchi-Tonelli. Nello stesso anno frequenta una Masterclass tenutasi all’Accademia della Chitarra di Brescia da Giulio Tampalini. Nel 2015 partecipa come effettivo ad un corso di musica da camera tenutosi sotto la direzione artistica di Giampaolo Bandini, che annoverava fra i docenti Oscar Ghiglia, Lorenzo Micheli, Marcyn Dylla e Giulio Tampalini, oltre allo stesso Bandini. Consegue un tirocinio abilitante all’insegnamento (TFA) presso il Vecchi-Tonelli con la votazione di 98/100. Attualmente frequenta il secondo anno del Biennio di Chitarra sotto la guida di Andrea Orsi e Andrea Dieci.

MARIANNA TOGNIN

 Marianna Tognin, nata a Rovigo,  ha vent’anni e studia flauto da quando ne aveva 11. Si è diplomata al conservatorio di Rovigo sotto la guida della Prof.ssa Ines Rizzato. E’ iscritta al secondo anno di Biennio in Discipline Musicali presso l’Istituto Musicale O. Vecchi- A. Tonelli di Modena.

Ha partecipato a numerosi concorsi tra i quali: il Concorso Internazionale “Un po’ di Note “ di Occhiobello, il Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale di Riccione e il Concorso Internazionale per Giovani Musicisti di Legnago “A.Salieri” classificandosi fra i primi premi. Negli ultimi anni ha frequentato Masterclasses in qualità di partecipante attivo con Andrea Oliva, Marco Zoni, Carlo Ipata, Caludia Bucchini,   Auxiliadora Gil Rodrigez e Paolo Taballione. Ha suonato al Teatro Sociale di Rovigo, al Teatro Filarmonico di Verona, al Tempio della Rotonda di Rovigo, All’Auditorium Appiani di Treviso, al Teatro Tenda di Finale Emilia e al Teatro E. Balzan di Badia Polesine (RO). Ha collaborato con l’Orchestra dei Giovani Musicisti Veneti, con l’ Orchestra Giovanile del Conservatorio “F. Venezze”, con l’orchestra “Senzaspine” di Bologna e con l’orchestra New Art Symphonic Orchestra. Si esibisce con orchestre, da solista e in varie formazioni cameristiche per associazioni culturali e musicali.

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *