Seta installa un bombolone da 100 mila litri per rifornire i bus a metano

16/12/2015 – Si trova a Modena la prima stazione di rifornimento a tecnologia criogenica realizzata in Europa espressamente per autobus alimentati a gas metano: è Seta la prima – e per ora, unica – azienda di trasporto pubblico del continente ad aver realizzato, presso la propria sede di Strada Sant’Anna 210, un impianto aziendale ad alta efficienza che immagazzina il gas metano e rifornisce in tempi rapidi gli oltre 60 autobus della flotta modenese alimentati con questo carburante.

Un unicum a livello continentale, frutto di tecnologia e know-how italiano che contribuirà a ridurre i costi d’acquisto del carburante, velocizzare i tempi di rifornimento dei mezzi e rendere sempre più conveniente e diffuso l’impiego degli autobus a basso impatto ambientale. L’inaugurazione ufficiale è avvenuta alla presenza di Giancarlo Muzzarelli, sindaco di Modena; Gabriele Giacobazzi, Assessore alla Mobilità del Comune di Modena; Maurizio Maletti, Amministratore unico dell’Agenzia per la Mobilità di Modena.

L’investimento complessivo, sostenuto da Seta interamente in autofinanziamento, ammonta ad oltre 1,3 milioni di euro. Attualmente la flotta Seta alimentata a metano conta 63 autobus nel bacino provinciale di Modena e 19 in quello di Piacenza (su un totale di 867 mezzi). Nel corso del triennio 2016-2018 è previsto l’acquisto di diversi altri mezzi a basso impatto ambientale: i primi 3 autobus sono stati presentati oggi, in occasione dell’inaugurazione del nuovo distributore aziendale di gas metano. Si tratta di mezzi modello Urbino 12, prodotti dall’azienda polacca Solaris, che entreranno in servizio sulla rete urbana di Modena a partire dal mese di gennaio 2016.

 La stazione interna di rifornimento di gas metano realizzata da Seta ha il suo cuore nello  speciale mega-serbatoio criogenico, alto circa 16 metri e dalla capacità di oltre 100 mila litri. Il serbatoio criogenico ha una struttura a doppio strato (interno: acciaio inox; esterno: acciaio sabbiato), è testato per lavorare ad una pressione d’

Be Sociable, Share!