Salute al femminile: gli ospedali S. Maria Nuova e di Guastalla premiati con tre bollini rosa. E’ il massimo

6/12/2015 – Si è conclusa questa mattina a Roma con una premiazione formale nella sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri la quinta edizione del Bando biennale del Programma “Bollini Rosa”. É questo il riconoscimento che l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda), da sempre impegnato nella promozione della medicina di genere, attribuisce alle strutture ospedaliere attente alla salute femminile.

Il Santa Maria Nuova di Reggio Emilia ha ricevuto il massimo riconoscimento, tre bollini rosa, fra 249 ospedali premiati sul territorio nazionale. tre bollini rosa anche all’ospedaledi Guastalla, al Maggiore di Parma e al Policlinico universitario di Modena.

Tre i criteri di valutazione sulle candidature: la presenza, all’interno delle aree specialistiche di maggior rilievo clinico ed epidemiologico, di servizi rivolti alla popolazione femminile, l’appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici a garanzia di un approccio attento alle esigenze della donna, l’offerta di prestazioni aggiuntive legate all’accoglienza in ospedale e alla presa in carico della paziente (telemedicina,  mediazione culturale, servizio di assistenza sociale).

In questa nuova edizione del Bando è stata introdotta una sezione dedicata alla prevenzione oncologica, al fine di valutare i servizi offerti dagli ospedali per la diagnosi precoce delle principali patologie oncologiche di interesse femminile, mentre nell’ambito della ginecologia e ostetricia è stato inserito un focus sui temi dell’interruzione volontaria di gravidanza, della contraccezione e delle malattie sessualmente trasmissibili,  tutti di importante attualità per la salute della donna in età fertile. Con riguardo all’ambito neurologico, infine, sono state aggiunte valutazioni sui servizi dedicati alla malattia di Parkinson e all’ictus, in quanto trattasi di patologie che necessitano di percorsi diagnostico-terapeutici e di follow-up altamente specializzati.

Sul sito riservato al programma e alle attività ad esso correlate (Concorso Best Practice e H-Open Day), www.bollinirosa.it, è possibile consultare le schede degli ospedali premiati, suddivisi per regione, con l’elenco dei servizi offerti. Come per le precedenti edizioni, anche per il prossimo biennio, grazie a un accordo con Federfarma, 17mila farmacie distribuite su tutto il territorio nazionale forniranno alla clientela femminile indicazioni per trovare l’ospedale a “misura di donna” più vicino.

La Direzione generale dell’Azienda Santa Maria Nuova ringrazia il personale infermieristico, medico, tecnico e amministrativo per avere contribuito in maniera determinante al raggiungimento di questa lusinghiera valutazione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *