Rimborsopoli in Regione, il pm chiede tre anni di carcere per Liana Barbati

18/12/2015 – Tre anni per l’ex capogruppo IdV in Regione, la reggiana Liana Barbati, e un anno e otto mesi per l’ex consigliere Sandro Mandini. Sono le richieste di condanna del Pm Morena Plazzi nel processo in rito abbreviato ai componenti del gruppo Idv in Assemblea legislativa, nella scorsa legislatura. Dopo le requisitorie delle difese l’udienza, davanti al Gup Gianluca Petragnani Gelosi, è stata rinviata per le repliche e la sentenza. In due rispondono di peculato per le spese messe a rimborso tra il 2010 e il 2011.
(fonte: ansa.it)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *