Manette allo spacciatore del Campo di Marte, tradito dalka “siepe dell’hascisc”

10/12/2015 – La Polizia ha arrestato lo spacciatore del Campo di Marte a Reggio Emilia. È un marocchino di 33 anni, Saadou Talal, che si è tradito perchè nascondeva l’hascisc sempre nela stessa siepe dove ai primi di novembre gli agenti avevano rinvenuto un bel panetto di fumo, ma senza individuarne il proprietario. A conclusione di una serie di appostamenti, il marocchino è stato beccato mentre vendeva alcune dosi di hascisc a un cliente, prelevata proprio dalla siepe “galeotta”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *