L’economista Filippo Taddei, della segreteria nazionale Pd, accorre nel cratere della crisi Coopsette
Conferenza sulla “ripresa” a Castelnovo Sotto

9/12/2015 – L’economista Filippo Taddei, membro della segreteria nazionale del Pd e responsabile Economia e Lavoro del partito (era civatiano, ora non si sa) sarà domani, giovedì 10 dicembre a Castelnovo Sotto per parlare della “ripresa” e della situazione economica dell’Italia alla luce degli ultimi dati Istat. L’iniziativa, alle 20,30 nella sala della Pubblica Assistenza di Castelnovo Sotto, è  organizzata dai circoli Pd di Sant’Ilario d’Enza Gattatico, Campegine, Poviglio, Castelnovo di Sotto, Cadelbosco di Sopra e Bagnolo in Piano.

Taddei sarà intervistato dal giornalista Jacopo Della Porta (Gazzetta di Reggio).

“E’ un dato – afferma l’economista democrat, docente alla John Hopkins University – davvero incoraggiante che il tasso di occupazione cresca in tutte le classi di età rispetto ad un anno fa. Ci sono 75mila occupati in più e 410mila disoccupati in meno in un anno. Il dato Istat di ottobre è un tipico segnale di ripresa: cosi come le crisi producono licenziamenti dei lavoratori dipendenti e aumento relativo dei lavoratori autonomi, così le riprese economiche producono l’esatto contrario”.

Non è un caso che il Pd abbia convocato l’iniziativa nel “cratere” della crisi Coopsette, l’ex colosso cooperativo ora in liquidazione coatta e con tutti i soci lavoratori in cassa integrazione. A Castelnovo Sotto tira aria di rivolta, e il Pd è seriamente preoccupato di perdere il consenso della propria base dopo 70 anni di dominio incontrastato.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *