Cambia la gomma forata, rapinato da due uomini armati
Non cercavano soldi, ma documenti

3/12/2015 – Una rapina a mano armata, alquanto strana, è avvenuta nell’area di un distributore di benzina nella zona di  Reggio Emilia, nella tangenziale verso San Maurizio-Masone . A quanto pare i deliquenti non cercassero soldi: hanno preso solo dei documenti.

Tutto è avvenuto in pochi secondi poco dopo le 15 del pomeriggio: la vittima è un uomo di Campegine. Questi,a quanto si è appreso,  era intento a cambiare una gomma forata, quando si sono avvicinati due malviventi col volto travisato, uno armato di coltello e l’altro di pistole, che si sono fatti consegnare un borsello contenente solo documenti. Ottenuto quello che volevano, si sono dileguati.

Quindi l’allarme ai Carabinieri, intervenuti sul posto, mentre nell’intero capoluogo reggiano venivano avviate le ricerche dei rapinatori . Sulla vicenda indagano i Carabinieri della Stazione di Rubiera a cui la vittima ha formalizzato la denuncia in ordine al reato di rapina.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *