Cabaret, il musical al teatro Valli. Con Giampiero Ingrassia

CABARET” CON GIAMPIERO INGRASSIA AL TEATRO VALLI PER LA STAGIONE DEI MUSICAL

Venerdì 18 e sabato 19 dicembre (ore 20.30), domenica 20 dicembre (ore 15.30), una produzione della Compagnia della Rancia, con regia di Saverio Marconi, catapulta il pubblico nella Berlino degli anni Trenta

18/12/2015 – Un musical che mette da parte i lustrini e opta per una commedia umana, per una trama apparentemente scanzonata ma in realtà struggente e livida. Cabaret, titolo famosissimo, grazie all’omonimo film del 1972, che consacrò Liza Minelli come un’autentica star, approda al Teatro Valli venerdì 18 e sabato 19 dicembre (ore 20.30), domenica 20 dicembre (ore 15.30), nella produzione della Compagnia della Rancia e con Giampiero Ingrassia nel ruolo Maestro di Cerimonie del Kit Kat Klub, con regia di Saverio Marconi.

Giampiero Ingrassia in Cabaret

Giampiero Ingrassia in Cabaret

Nella Berlino dei primi anni Trenta, prima dell’ascesa del terzo Reich il giovane romanziere americano Cliff è a Berlino in cerca di ispirazione e, nel trasgressivo Kit Kat Klub, incontra Sally Bowles e tra i due inizia una relazione tempestosa; sullo sfondo dell’avvento del nazismo, si intrecciano le storie di altri personaggi. Neanche l’ambiguo e stravagante Maestro di Cerimonie del Kit Kat Klub – Giampiero Ingrassia, dopo il grandissimo successo di Frankenstein Junior – riuscirà a far dimenticare al pubblico che sulla Germania, e sulle loro vite, sta per abbattersi la furia hitleriana. Un classico del teatro musicale con una colonna sonora straordinaria, a diritto entrata nel patrimonio dei musical grazie a brani come Mein Herr, Money Money, Maybe This Time (Questa volta) e Life is a cabaret (La vita è un cabaret).

Teatro Municipale Valli

Venerdì 18, sabato 19 dicembre 2015, ore 20.30; domenica 20 dicembre 2015, ore 15.30

Cabaret

Produzione Compagnia della Rancia regia Saverio Marconi testo Joe Masteroff basato sulla commedia di John Van Druten e sui racconti di Christopher Isherwood musiche John Kander liriche Fred Ebb traduzione Michele Renzullo adattamento e regia Saverio Marconi scene Gabriele Moreschi e Saverio Marconi costumi Carla Accoramboni coreografie Gillian Bruce supervisione musicale Marco Iacomelli direzione musicale Riccardo Di Paola disegno luci Valerio Tiberi disegno fonico Enrico Porcelli

con Giampiero Ingrassia e Giulia Ottonello e con Mauro Simone (Cliff), Altea Russo (Fräulein Schneider), Michele Renzullo (Herr Schultz), Valentina Gullace (Fräulein Kost), Alessandro Di Giulio (Ernst Ludwig), Ilaria Suss, Nadia Scherani, Marta Belloni, Andrea Verzicco, Gianluca Pilla

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *