Antonella De Miro nuovo prefetto di Palermo

24/12/2015  –  Antonella De Miro  è  il nuovo prefetto di Palermo. Lo ha deliberato il Consiglio dei ministri su proposta del ministro dell’interno Angelino Alfano. Antonella De Miro ex prefetto di Reggio Emilia (città che le ha conferito la cittadinanza onoraria per la sua decisiva azione di contrasto e prevenzione delle infiltrazioni mafiose)  torna in Sicilia, sua terra d’origine, per subentrare al prefetto Francesca Cannizzaro, rimossa in novembre dopo che il suo nome era comparso nelle intercettazioni dell’inchiesta sulla gestione dei beni confiscati, inchiesta nella quale il giudice Silvana Saguto è indagata per corruzione aggravata, induzione alla concussione e abuso d’ufficio.

Il prefetto Antonella De Miro

Il prefetto Antonella De Miro

Per De Miro, originaria di Catania, si tratta di un ritorno a Palermo. Nell’ottobre 2003 ha ricoperto l’incarico di viceprefetto vicario impegnandosi in particolare su “ordine e sicurezza pubblica, occupandosi tra l’altro della effettiva destinazione a finalità sociali o di sicurezza dei beni confiscati alla mafia”. Ha quindi coordinato il gruppo interforze di accesso ispettivo antimafia al comune di Bagheria. A Reggio Emilia, con l’emissione di decine di interdittive antimafia, in quattro anni ha dato un contributo senza precedenti a far emergere non solo le infiltrazioni, ma anche il diffuso condizionamento esercitato sull’economia legale dai clan della ndrangheta e della camorra.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *