Sciopero Gdo, Prampolini: “Non riguarda i piccoli commercianti, noi abbiamo firmato il contratto”

7/11/2015 – «Forse Giovanni Cobolli Gigli, da quando è uscito da Confcommercio, non ricorda come anche i piccoli commercianti hanno ben chiare le esigenze di formazione, rispetto delle regole, legalità, tutela dei lavoratori e impatto della tecnologia sulle imprese e il mercato»: Donatella Prampolini Manzini, Presidente di Confcommercio Reggio Emilia, chiarisce che lo sciopero del 7 novembre nella grande distribuzione non riguarda le imprese e i 3 milioni di lavoratori che hanno rinnovato il contratto del Terziario il 30 marzo scorso.

«Siamo orgogliosi –sottolinea Donatella Prampolini Manzini- di aver sottoscritto in primavera con grande senso di responsabilità il rinnovo contrattuale, dimostrando ancora una volta che la nostra associazione ha ben chiaro quali siano le esigenze del comparto, ma sempre in un contesto di collettività e di interesse generale. Lo spirito corporativo lo lasciamo ad altri».

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *