Non solo panini: il Chiosco di piazzale Europa vendeva anche marijuana agli studenti. Arrestato barista di 50 anni

4/11/2015 – Alessandro Piccinini, 50 anni, esercente del bar Il Chiosco di Piazzale Europa, è finito in manette per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

L’arresto è avvenuto ieri poco prima delle 18, dopo una perquisizione dei Carabinieri di Carpineti, arrivati al “Chiosco” al termine di una indagine avviata dalle confidenze dei giovani consumatori della montagna reggiana. Il bar si trova nel pieno dell’area dell’autostazione frequentata ogni giorno da centinaia di studenti, mercato ideale per lo spaccio.

A Piccini i militari hanno sequestrato oltre un etto di marjuana rinvenuta in buona parte nell’angolo cucina del bar,  dove sopra il frigorifero è stato rinvenuto anche uno specchietto, fissato una tavoletta,  con tracce di cocaina.

Nell’esercizio hanno trovato:

–       un bilancino elettronico di precisione con evidenti residui di marijuana, riposto sul bancone per la preparazione dei cibi;

–       un involucro in cellophane contenente 90 grammi di marijuana, nascosto in uno scatolone;

–       un involucro in carta contenente 15 grammi di marijuana, occultato all’interno di un altro scatolone riposto nei pensili sopra il bancone per la preparazione dei cibi.

Sequestrato anche il telefono cellulare in possesso del barista. Altri 20 grammi di marjuana sono stati trovati nell’abitazione dell’uomo.

Be Sociable, Share!

2 risposte a Non solo panini: il Chiosco di piazzale Europa vendeva anche marijuana agli studenti. Arrestato barista di 50 anni

  1. rasputin Rispondi

    04/11/2015 alle 14:14

    il kiosco di piazza della vittoria e’ stato dostrutto dal cattokomunista del rio per un parkeggio ancora da venire. Punto.

  2. Ale Rispondi

    05/11/2015 alle 11:33

    E che cavolo c’entra col chiosco di piazzale Europa?
    Poi meravigliamoci se gli studenti sono storditi…

Rispondi a Ale Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *