Ladro di biciclette marocchino arrestato grazie a ivoriano che cerca di fermarlo (e se la vede brutta)

3/11/2015 – La Polizia ha arrestato in piazzale Europa a Reggio Emilia un ladro marocchino, delinquente incallito: ha minacciato un ivoriano con un cacciavite perchè aveva cercato di fermarlo mentre rubava una bicicletta.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio all’incrocio tra via Ramazzini e via Bligny. GGA, un cittadino Ivoriano da anni con la famiglia in Italia, appena uscito da casa vede un uomo che armeggia una intorno a una bicicletta da donna agganciata ad un palo. Immediatamente gli urla contro sperando di farlo allontanare, ma riceve dal ladro una violenta risposta, che gli intima di non impicciarsi, minacciandolo con un giravite.

L’Ivoriano contatta il 113, fornisce una descrizione del ladro ed indica alle Volanti, nel frattempo giunte sul posto,ladirezione della fuga.

Subito rintracciato, il ladro è stato arrestato e  identificato per  Sobhi Soufiane marocchino di 30 anni, con numerosi precedenti a carico per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. aveva addosso vari arnesi di scasso. Rinvenuto poco lontano anche il cacciavite di cui l’uomo si era liberato nella fuga.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *