Fatti di alcol, di eroina e pure armati: circola di tutto nelle strade della Bassa

29/11/2015 – Due conducenti sono stati sorpresi dai Carabinieri della Compagnia di Guastalla dopo aver bevuto troppo: a entrambi i conducenti i Carabinieri hanno ritirato le patenti di guida, con le pesanti sanzioni previste dalla legge. Un conducente è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti e ora rischia la sospensione della patente, mentre un altro aveva un coltello a serramanico della lunghezza di 21 cm ed è stato denunciato.

Altri due  sono stati beccati guidare senza patente in quanto mai conseguita: per loro denuncia e sequestro dei rispettivi veicoli. Infine un crotonese è stato denunciato per violazione degli obblighi inerenti la custodia delle cose sequestrate essendo stato sorpreso alla guida dell’autocarro che gli era stato sequestrato e poi affidato per la custodia, in quanto sprovvisto di polizza assicurativa. Questo è solo un primo bilancio dei serrati controlli stradali in corso nel week end dai carabinieri della Compagnia di Guastalla. In tutto i Carabinieri hanno controllato 231 persone e 170 tra automezzi e motocicli lungo le arterie stradali di maggior traffico dove hanno proceduto anche alla contestazione di alcune contravvenzioni al codice della strada, in prevalenza per violazioni delle norme di sicurezza. In particolare i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Guastalla e della Stazione di Campagnola Emilia hanno sorpreso 2 conducenti (un 40enne di Bagnolo in Piano e un 36enne di Luzzara ) guidare dopo aver fatto uso eccessivo  di bevande alcoliche: per loro ritiro della patente e denuncia alla Procura reggiana per guida in stato d’ebbrezza. Un 35enne di Reggiolo è stato sorpreso con un grammo scarso di eroina: trattandosi di detenzione per uso personale non terapeutico il conducente verrà segnalato alla Prefettura reggiana che sulla scorta del rapporto stilato dai carabinieri potrà ritirargli patente e passaporto per la sospensione sino a 4 mesi. Un 24enne di Novellara e una 29enne di Parma sono sorpresi a guidare senza patente, in quanto mai conseguita: per loro denuncia e fermo dei veicoli. Un 36enne di Guastalla è stato trovato dai Carabinieri di Novellara in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 21 cm e per questo è stato denunciato per porto abusivo d’armi con il sequestro di quanto illecitamente posseduto.

Infine un crotonese di 60 anni residente a Gonzagaè stato denunciato per violazione degli obblighi inerenti la custodia delle cose sequestrate: era alla guida di un autocarro che gli era stato sequestrato e poi affidato in custodia, senza polizza assicurativa.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *