Correggio, spacciava droga davanti al comando della Municipale. E in casa aveva 450 grammi di hascisc

15/11/2015 – Considerava la zona sicura certo che nessuno lo avrebbe mai controllato davanti alla sede della Polizia Municipale. Perciò dava appuntamento in Corso Cavour, nel centro elegante di  Correggio eproprio nelle vicinanze del Comando della Polizia Municipale. Ma ieri pomeriggio i Carabinieri lo hanno beccato in flagranza di reato.

Con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i Carabinieri  hanno arrestato un 44enne, abruzzese d’origine e che vive nella cittadina.  Gli  hanno sequestrato circa 450 grammi di hascisc, un bilancino di precisione e il classico armamentario per il confezionamento delle dosi. Nei guai anche un suo cliente che, fermato dopo l’acquisto di una quindicina di grammi di hascisc, è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti.

Ieri pomeriggio i militari di Correggio, anche alla luce dei movimenti sospetti registrati dagli agenti  della Polizia Municipale, eseguivano un servizio di appostamento per controllare i movimenti dell’uomo, fisso in attesa di qualcuno in corso Cavour. quando è arrivata un’auto,vi è salito a bordo e a quel punto i militari sono intervenuti: nelle mani del conducente una quindicina di grammi di hascisc appena cedutigli dal 44enne che in mano aveva i soldi, 40 euro, appena ricevuti, mentre nelle tasche tasche della giacca aveva ancora 1 grammo di marjuana e 4 di hascisc).

Mentre il cliente, un 40enne di San Martino in Rio, veniva segnalato quale assuntore, il 44enne di Correggio è stato dichiarato in arresto. Nella sua abitazione aveva ben 4 panetti di hashish del peso complessivo di oltre 4 etti, un involucro di cellophane contenente altri 40 grammi di hascisc, un cutter, un bilancino di precisione e materiale varo per il confezionamento

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *