Reggiolo, risparmi post sisma: demolite due palazzine liberty per costruire 12 appartamenti

20/10/2015 – Il Comune di Reggiolo ha dato il via alla demolizione di due palazzine del quartiere liberty di via XXV Luglio. Un intervento necessario per avviare la successiva ricostruzione degli edifici.

Demolizione di palazzina liberty a Reggiolo

Demolizione di palazzina liberty a Reggiolo

Lunedì le ruspe si sono messe al lavoro nel cantiere che, nell’arco di due anni, restituirà al paese nuove palazzine da 6 appartamenti ciascuna. Un intervento importante, dal valore di circa 2 milioni di euro, che porta avanti l’opera di ricostruzione post sisma dell’Amministrazione guidata dal sindaco Roberto Angeli.

Reggiolo, demolizioni nel quartiere liberty

Reggiolo, demolizioni nel quartiere liberty

“Per Reggiolo questo intervento rappresenta un notevole passo avanti – commenta Angeli –. Siamo intervenuti con la demolizione di entrambi gli immobili per garantire il minor disagio possibile ai cittadini. In questo modo siamo riusciti anche a contenere i costi del cantiere e a risparmiare risorse che arrivano dal contributo regionale. Non è un’impresa facile, ma la struttura tecnica del Comune si pone proprio questo obbiettivo: trovale le soluzioni tecniche che permettano un risparmio, laddove possibile, per utilizzare al meglio i finanziamenti disponibili”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *