Processo spese pazze: la Procura ha chiesto un anno e 4 mesi per Marco Barbieri, ex consigliere regionale Pd

16/10/2015 –  L’ex consigliere regionale reggiano del Pd Marco Barbieri  deve fronteggiare la richiesta della Procura di Bologna di una pena di 1 anno e 4 mesi di reclusione per il processo sulle spese pazze dei consiglieri e dei gruppi di via Aldo Moro. E’ questa la richiesta avanzata dal Pm Morena Plazzi nel corso nel corso del rito abbreviato, chiesto da Barbieri.

Marco Barbieri, già consigliere regionale Pd

Marco Barbieri, già consigliere regionale Pd

Stessa pena per Anna Pariani, mentre è stata chiesta l’assoluzione “perchè il fatto non sussiste” per il deputato Pd Matteo Richetti. Il dibattimento proseguirà venerdì 23, con l’arringa del difensore. Marco Barbieri, che deve rispondere di spese varie per 9 mila euro, si è dichiarato “tranquillo e assolutamente fiducioso nel lavoro della magistratura, tant’è – ha aggiunto – che io stesso ho chiesto ilrito abbrevitato. Attendo di poter chiarire tutto nella prossima udienza”.

Per tutti gli altri 39 imputati, invece, si discuterà la richiesta di rinvio a giudizio. gli ex consiglieri reggiani coinvolti sono Beppe Pagani (Pd), rita Moriconi (Pd), Fabio Filippi (Pdl), Matteo Riva e Liana Carbati.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.