La notte dei ladri a Scandiano: profumeria saccheggiata, assalto a due bar del centro

28/10/2015 – Delle due l’una: o i ladri hanno delle fidanzate molto esigenti, oppure esiste un lucroso mercato nero della profumeria rubata. Che magari prende le vie dell’Est attraverso i mille collegamenti che legano la terra emiliana con Russia, Bielorussia,Ucraina , Moldavia etc.

Fatto sta che continuano senza sosta i furti notturni alle profumerie di tutta la provincia. L’ultimo questa notte a Scandiano, dove in una manciata di ore i ladri hanno preso d’assalto anche due bar.

Poco dopo le 4 di stanotte, 28 ottobre 2015, i Carabinieri della Tenenza di Scandiano, avvertiti dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale reggiano, sono intervenuti per un grosso furto ai danni proprio di una profumeria di  Via Trieste. Dopo aver infranto la vetrata, i malviventi si sono impossessati di numerose scatole di profumi e creme di varie marche. Bottino e danni ammontano a parecchie migliaia di euro.

Un paio d’ore prima intorno alle 4,30 un ladro aveva tentato di sfondare con una piccola mazza la vetrata del Bar Bella Venezia in via Mazzini, sempre a Scandiano: ma il tentativo è fallito.

Colpo riuscito invece, al Piccolo Bar di piazza della Libertà in Piazza della Libertà, dove i Carabinieri sono intervenuti alle 6,30.

Anche qui è stata sfondata la vetrata e i ladri, secondo i primi accertamenti, hanno arraffato bottiglie di alcolici e 400 euro che erano nel registratore di cassa.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *