Iren 2/ Vinta gara Consip da 240 milioni: un anno di elettricità a sei regioni

26/10/2015 – Colpo gobbo da 240 mln euro del gruppo Iren nel business delle forniture al settore pubblico. Iren Mercato si è aggiudicata i tre lotti della gara annuale per la fornitura di energia elettrica alla Pubblica Amministrazione indetta dalla centrale  Consip. I 3 lotti riguardano Valle d’Aosta e Piemonte, Liguria e Lombardia e Emilia Romagna e Trentino.

“Iren Mercato – sottolinea la multiutility quotata in Borsa e controllata dai comuni di Torino, Genova, Reggio Emilia, Parma e Piacenza è risultata prima classificata grazie ad una offerta tecnico-economica risultata migliore rispetto ai maggiori player nazionali e locali che avevano aderito al bando di gara.

Iren Mercato stipulerà una convenzione con Consip, della durata di 12 mesi più eventuali 6 di proroga, nell’ambito della quale potrà accogliere ordinativi dalla Pubblica Amministrazione per la fornitura di 1,45 TWh di energia elettrica, pari a circa 240 MLN di € di fatturato su circa trentamila punti di fornitura. Iren offrirà, per le Pubbliche Amministrazioni che ne fanno richiesta, la possibilità di certificare la fornitura di energia da fonti rinnovabili (certificazione Energia Verde) fino ad un 20% del volume totale, facendo leva sulla propria produzione rinnovabile, in particolare idroelettrica”.

In questo modo “Iren Mercato raddoppia per l’anno 2016 il portafoglio di vendite di energia elettrica ai grandi clienti finali, aumenta l’impiego di fonti interne di produzione e valorizza la scalabilità dei suoi asset anche nella gestione clienti. Infine, nell’affermare la leadership nei processi di vicinanza ai clienti nei territori di riferimento, è pronta a cogliere ulteriori opportunità nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni attraverso l’offerta di servizi a valore aggiunto con focus l’efficienza energetica.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *