Incidente al terminal bus di Castelnovo Monti, studentessa cade e si frattura una gamba. “Rammarico di Seta”, inchiesta della Polstrada

18/10/2015 – La direzione dell’azienda Trasporti di Seta ha espresso in comunicato “sincero rammarico per l’accaduto e vicinanza alla giovane” per l’incidente avvenuto ieri mattina a terminal dei bus scolastici di via Matilde di Canossa a Castelnovo Monti, in cui una studentessa è rimasta coinvolta in un incidente che poteva avere conseguenze anche tragiche. La ragazza si è fratturata una gamba in una caduta, mentre cercava di salire su un pullman di linea. E’ intervenuta la Polizia stradale.

In giornata la direzione di Seta di Modena ha espresso, come detto,  rammarico e vicinanza alla vittima. “In attesa che venga definita l’esatta dinamica dell’episodio da parte della Polizia Stradale -si legge in una nota –  l’azienda garantisce la propria piena disponibilità a collaborare con le forze dell’ordine per appurare cause e responsabili dell’episodio, che potrà essere chiarito anche facendo ricorso alle immagini registrate dalle telecamere presenti a bordo del mezzo coinvolto.

Seta, inoltre, garantisce il proprio costante impegno affinché – per quanto di sua competenza – vengano adottate tutte le misure possibili ad incrementare la sicurezza complessiva del servizio di trasporto pubblico, sia a bordo dei mezzi sia alle fermate”.

L’incertezza sulle responsabilità fa adombrare che la studentessa possa essere stata vittima di un gesto sconsiderato da parte di qualcuno. Ma è ancora troppo forte il ricordo della morte del povero Sylvester, avvenuta nel gennaio 2014 alla fermata di porta San Croce a Reggio Emilia, perchè l’episodio venga sottovalutato, anche per le carenze in termini di sicurezza alle fermate.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.