Famiglie senza riscaldamento, riunione dal vicesindaco. Hanno discusso a fondo di… costituire un sottogruppo di lavoro

28/10/2015 – Si è riunito oggi in Municipio il gruppo di lavoro convocato dal vicesindaco di Reggio Emilia, Matteo Sassi, per affrontare il problema del riscaldamento degli edifici morosi con impianto centralizzato. All’incontro, presieduto dallo stesso vicesindaco, erano presenti rappresentanti di Iren, Anaci, Aspi, Uniat Uil, Confedilizia, Sunia Cgil, Gesticond e Comune di Reggio.

“Rimarcando la necessità di giungere rapidamente a una soluzione positiva del problema, il gruppo di lavoro ha affrontato le problematiche tecniche e amministrative legate alla particolare conformazione degli edifici interessati- silegge in una nota diffusa dal Comune –  Il gruppo di lavoro condivide l’obiettivo di individualizzare, laddove tecnicamente possibile, gli impianti di riscaldamento centralizzati, ma con contabilità ripartita (ai singoli condomini).

Lo stesso gruppo si è dato altresì l’obiettivo di affrontare con urgenza le problematiche dei condomini le cui utenze centralizzate sono già state distaccate. La finalità di questo intervento è quella di salvaguardare prima di tutto coloro che hanno fin qui pagato i consumi. E’ stato stabilito di costituire un sottogruppo tecnico ristretto composto dalle associazioni degli Amministratori condominiali, da Iren e dal Comune di Reggio, che prenderà in esame i casi critici ed elaborerà le possibili soluzioni tecniche e proposte concrete da sottoporre al tavolo che si riunito oggi”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *